Make Earth Great Again: La nuova birra di protesta di BrewDog sfida i leader mondiali ad impegnarsi nella lotta al cambiamento climatico

01.11.2017

In this section

Il birrificio artigianale indipendente BrewDog lancia oggi la sua ultima “birra di protesta” Make Earth Great Again con l’obiettivo dichiarato di scuotere le coscienze e a ricordare ai leader l’importanza dell’impegno nella lotta al cambiamento climatico. Nata in seguito alla decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dall’Accordo di Parigi, la nuova esplosiva birra di BrewDog contiene ingredienti provenienti dalle aree più colpite dal riscaldamento globale e sarà servita direttamente da uno spillatore costruito all’interno di una replica a dimensioni naturali di un orso polare. Tutti i proventi generati da Make Earth Great Again saranno donati a 10:10, associazione no-profit dedicata a promuovere disegni di legge atti a contrastare i cambiamenti climatici.

  • BrewDog lancia oggi la sua nuova birra di protesta Make Earth Great Again – una birra che ha l’obiettivo di smuovere le coscienze e ricordare ai leader mondiali l’importanza del problema del cambiamento climatico
  • Tutti i proventi di Make Earth Great Again saranno donati a 10:10, organizzazione che si occupa di attività di lobbying atte a promuovere un cambio di passo a livello legislativo nella lotta al cambiamento climatico
  • Tutto di questa nuova birra è disegnato per sensibilizzare l’opinione pubblica e dare via a un dibattito sull’argomento, con acqua proveniente da ghiacciai in scioglimento e ingredienti come i lamponi artici, attualmente a rischio estinzione
  • L’ultima birra di BrewDog sarà spillata da una fonte fatta su misura, costruita all’interno di una replica a grandezza naturale di un orso polare
  • BrewDog ha anche mandato una cassa di bottiglie di Make Earth Great Again alla Casa Bianca, sperando di attirare l’attenzione del Presidente